Che venerare un umanita unito e non decedere di patimento